Biodanza

Cos'è la Biodanza

BIODANZA significa letteralmente “Danza della Vita”, un insieme di movimenti naturali, suscitati dalla musica, che valorizzano l’espressione più sana della nostra vita.

L’Armonia che deriva dai movimenti di Biodanza predispone nuove forme di azione e una nuova sensibilità. È un potente mezzo per provarsi, trovarsi e realizzarsi, valorizzando se stessi e l’altro in un clima privo di giudizio. Biodanza ci porta in contatto con i nostri talenti, i nostri potenziali e favorisce la loro manifestazione. Permette di esprimere emozioni e sentimenti, stimolando la gioia di vivere e l’ apertura alla felicità nella vita di tutti i giorni. La felicità è un valore sociale. Il corpo felice produce una società felice.

Aprire spazi di incontro di musica, danza e movimento valorizza le diversità e favorisce l’ integrazione e il rafforzamento di sentimenti di convivenza.

Spiego la Biodanza

 
L’essere umano vuole danzare per svelare al mondo il mistero della sua esistenza e comunicare qualcosa che la parola non conosce. Quel qualcosa pulsa in lui e vuole unirsi a un’altra pulsazione. 

Il benessere di un individuo è strettamente legato alla possibilità che ha di esprimere sé stesso e di comunicare con il mondo.  

In Biodanza, quando le persone danzano, mostrano sé stessi e la loro autenticità 

potendo utilizzare svariate sfumature. Con il movimento, la gestualità e con lo sguardo è possibile manifestare la gioia, la rabbia, la tristezza, la meraviglia, la sensualità, l’affetto, il piacere e molte altre emozioni.     

 

In questo festival di emozioni si crea un’alchimia tra il danzatore e lo spazio circostante a lui. Un linguaggio, o più linguaggi, che si generano misteriosamente senza una struttura definita. Un linguaggio dove la parola non arriva e non arrivano le convenzioni.  

Come ad esempio sento, mentre sto scrivendo, che queste parole non riescono ad 

esprimere totalmente quelle sensazioni sottili che si provano mentre si danza. 

Il ritmo e l’armonia della musica entrano nel corpo, toccano le viscere creando una 

pulsazione che non desidera altro che uscire per reagire con le pulsazioni emesse da altri corpi, questa genera una comunicazione tra sé stessi, gli altri e l’ambiente intorno. 

Si aprono e si chiudono spazi fisici, mentali e dentro ogni spazio si possono generare dialoghi che durano anche solo brevi attimi intensi.  

L’intensità di questi attimi crea movimenti che generano forme in cui la creatività trova spazio per rappresentare gli organismi dell’universo ed i suoi quattro elementi: l’aria, l’acqua, il fuoco e la terra. 

Nella danza c’è l’espressione di tutto il vivente: le molecole, gli animali, le nuvole e il cielo, il mare, il nostro organismo, gli esseri umani.  

Attraverso la danza si possono manifestare le caratteristiche degli elementi dell’universo, ad esempio, la leggerezza dell’aria, la fluidità dell’acqua, la forza del fuoco, la concretezza della terra.  

In Biodanza esistono danze espressive specifiche dove si possono creare le opportunità per le persone di manifestare i processi della natura e di sentire di farne parte ritrovando una propria dimensione primordiale, ma esistono anche danze espressive ritmiche per aiutare a stare nella pulsazione attraverso il ritmo della musica, danze melodiche per entrare in una dimensione di armonia, danze affettive per contattare la dimensione del cuore. 

Giancarlo Lodato (facilitatore di Biodanza) 

Officina dello Sport ASD - Chivasso (TO)

web-designed by

PiCoXOfficina

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now