Tango Argentino

Le origini

Il TANGO è la testimonianza storica e culturale di un paese complesso come l’Argentina, ma è anche e soprattutto l’espressione di un lirismo universale, nutrito di sentimenti eterni come la malinconia, la nostalgia, la sensualità, la passione, la rabbia. “Il tango – diceva Borges –è un pensiero triste messo in musica”.
Il tango nasce alla fine del diciannovesimo secolo all’interno di un processo di immigrazione che vede milioni di europei riversarsi nelle città argentine, dove si stabiliscono anche molti i gauchos, i quali abbandonano il loro tradizionale nomadismo per cercare fortuna nei centri urbani. L’etimologia del termine, ancora incerta, sottende una serie di ipotesi interpretative gravide di suggestioni e rimandi, tra cui quello alla cultura africana. Il tango nasce quindi dall’incontro di culture e genti diverse. Tuttavia esso si è ormai affrancato dalle sue origini per venire definitivamente consacrato a danza di valore universale.

I Maestri

Rolo Monteleone figlio d'arte del grande maestro Pedro, che insegnò e ballò assieme alla pop star Madonna nel film Evita.
Rolo, ballerino e insegnante, ha collaborato con le scuole più prestigiose della Nuova Zelanda, Austria, Turchia, Spagna e New York, partecipando a numerosi festival.
Dal 2004 insegna con la sua compagna Chiara Zambelli, ballerina di danza classica da oltre 15 anni. Insieme hanno partecipato a numerosi show tra i quali Le storie di Tango con il grande attore Arnoldo Foà. 
Gestiscono corsi con ottimi risultati a Torino e nei dintorni organizzando corsi di ogni livello.

Officina dello Sport ASD - Chivasso (TO)

web-designed by

PiCoXOfficina

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now